AZZURRI IN RIMONTA

GARA AMICHEVOLE: USD LG Trino-Olimpia Novara-3-1 (34’Olimpia NO, 38’, 65’ e 68’Chiaria)

USD LG Trino: Pala, Fanè, Bottazzi, Costa, De Silvestri, Binotto, Buso, Masuero (Cap.), Chiaria, Oudadess, Raffaldo. A disp: Palazzo (dal 1’s.t.), Reale (dal 28’p.t.), Fall (dal 16’p.t.). All: Spartera-Ribaudo.

Primo tempo: USD LG Trino-Olimpia Novara-0-1

Corner: USD LG Trino-Olimpia Novara-4-3

Ammonizioni: USD LG Trino-Olimpia Novara-0-0

Espulsioni: USD LG Trino-Olimpia Novara-0-0

Trino (VC) – Prima amichevole anche per i Giovanissimi Regionali (2004) della LG Trino. La formazione capitanata da Michael Masuero arriva dall’esperienza maturata nella stagione scorsa nel torneo regionale con la casacca della Soccer Spartera. Ad un blocco rodato si sono aggiunti elementi interessanti che potranno conferire al collettivo dei connotati di tutto rispetto. Il debutto il campionato è fissato per domenica 16 settembre ad Acqui Terme e l’obiettivo è quello di dare continuità a livello piemontese. Gli avversari di oggi sono i ragazzi dell’Olimpia Novara e la scelta è parsa azzeccata perché si tratta di una compagine fisicamente molto forte. La gara si è fatto dura ed intensa fin dalle prima battute riportando un clima che questi ragazzi hanno imparato a conoscere fin troppo bene. I mister Spartera e Ribaudo non possono disporre della “rosa” al completo. Le vacanze tolgono qualcosa in materia di scelte. Lo schema adottato è il 4-4-2 con Alessio Pala a difesa della porta; Costa-Fanè-De Silvestri-Bottazzi in difesa; Masuero-Oudadess-Buso-Binotto a centrocampo; Raffaldo-Chiaria in attacco. Al terzo minuto Buso conquista una punizione che Costa calcia sopra la traversa. Al minuto 11 Masuero va via sull’out di sinistra ma l’ultimo passaggio non è preciso e l’occasione sfuma. Tre minuti dopo Chiaria in diagonale impegna duramente il portiere ospite: corner. Fall per Binotto, con centrocampo ridisegnato per il Trino (Oudadess spostato in mezzo a far gioco). Al 20’ Chiaria serve Costa sulla corsa: botta al volo di destro di poco a lato. Al 25’ Fall conquista un calcio di punizione. Chiaria conclude di potenza sopra la traversa. Reale per Buso al 28’ e al minuto 34 l’’unica azione offensiva dell’Olimpia nel primo tempo, si traduce in gol. Destro al volo imparabile all’incrocio dei pali. Nella ripresa mister Spartera sostituisce Raffaldo con Palazzo. Oudadess ci prova di testa (2’) spedendo a lato, ma al terzo il Trino pareggia. Punizione dal limite di Chiaria con la sfera che tocca la parte interna della traversa e si insacca: 1-1. Le distanze in campo aumentano e il maggior tasso tecnico dei padroni di casa inizia ad emergere. Costa pennella un cross in corsa che meriterebbe maggior fortuna: Chiaria di testa buca l’intervento. Diagonale di Oudadess (11’) deviato con una mano. Contropiede di Chiaria e pallone alto al dodicesimo. Fallo su Oudadess al 17’ e botta di Masuero alta. Al 27’ ci prova ancora Oudadess, ma il portiere si supera per l’ennesima volta. La rete è matura e arriva alla mezz’ora. Chiaria anticipa l’uscita dell’estremo difensore ospite con un preciso pallonetto. A due dal termine arriva anche il terzo gol. Tripletta personale di Chiaria con un destro violento a mezza altezza. La prossima gara dei 2004 è in programma per mercoledì 12, quando a Trino arriverà la Polisportiva Tronzano (ore 16.00). A quattro giorni dal debutto in campionato si spera di poter contare su tutti gli effettivi.