2° TROFEO TEKNOPONT: DOMINIO GIALLO-BLU. IL TRINO SI IMPEGNA ED ESCE A TESTA ALTA.

Trino (VC) – Una leggera pioggia che ha accompagnato ( al mattino) la seconda edizione del Trofeo Teknopont, non è riuscita a scalfire lo spettacolo che i Pulcini del 2008 e del 2009 hanno offerto sul sintetico adiacente al “Roberto Picco” di Trino. La prima manifestazione della stagione 2018-19 organizzata dal club azzurro si è chiusa tra gli applausi, equamente elargiti dal pubblico a tutti gli atleti scesi in campo.

Per la formazione di casa, guidata da Roberto Menabò, il Teknopont è stata l’occasione per rompere il ghiaccio e per conoscersi in vista del campionato. Gli 11 ragazzi convocati avevano un solo allenamento nelle gambe e provenivano da esperienze diverse (2008, 2009 e Soccer Spartera). Impossibile chieder loro di più. Nel girone di qualificazione gli azzurri hanno affrontato in sequenza il Volpiano, l’Alessandria e lo Sparta Novara B. Contro i grigi e contro il team novarese la differenza è sembrata netta. Nel match con il Volpiano, Guaschino e compagni hanno ceduto di stretta misura, incassando la rete decisiva a pochi minuti dal termine. Un vero peccato, perché Pizzulli aveva tenuto vive le speranze con almeno quattro interventi di ottima fattura. Un rimpallo su un pallone in uscita, è stato fatale. In attacco gli azzurri di mister Menabò dovranno lavorare parecchio, ma ci sono margini per sperare in un futuro roseo ed importante. Il girone, vinto dall’Alessandria sullo Sparta Novara B, si è completato con il terzo posto del Volpiano e con il quarto dei padroni di casa. Nel girone B la supremazia della Turricola è stata netta. Tre vittorie in altrettante partite per i gialloblu di Terruggia. Secondo posto per lo Sparta Novara A e terzo per una sorprendente (e bella da vedere) Fulvius Valenza che, contro la Turricola ha sfiorato il colpaccio. Chiude l’Alicese che, al pari dei valenzani, accede alle semifinali dal quinto all’ottavo posto.

La Fulvius si conferma compagine organizzata e cinica in attacco e con un severo 8-0 ai danni del Trino si qualifica per la finale valevole per il quinto ed il sesto posto. I ragazzi di mister Menabò si trovano sotto di due reti dopo due minuti ed il 5-0 all’intervallo nega loro ogni sogno di rimonta. Il team valenzano in finale ritrova l’Alicese che nel frattempo ha sconfitto ai rigori il Volpiano. Fulvius-Alicese-8-0 e bianco-blu quinti al Teknopont. La squadra di casa chiude la giornata affrontando lo stesso avversario con cui l’aveva iniziata: il Volpiano. Torinesi in vantaggio dopo 12 minuti, ma il Trino questa volta trova le energie per reagire. Anzi, a dirla tutta, la squadra dovrà ricominciare proprio da questo secondo tempo, giocato davvero bene. Il pareggio è di Troplini in scivolata (anticipo sul portiere) ed il gol del vantaggio è di fatto un’autorete su corner battuto dallo stesso Troplini. Per anticipare Alessio Landino, un giocatore del Volpiano devia alle spalle del proprio numero uno.

Nelle semifinali che assegnano il titolo l’equilibrio è tale da rendere necessari i rigori. Alessandria e Sparta A se le danno di santa ragione (3-3) e i novaresi affiliati alla Juventus si impongono per 3-2 ai penalty. Lo Sparta B sorprende la Turricola in avvio e verso la metà della ripresa costruisce il contropiede che può chiudere la semifinale. Una superba parata nega il 2-0 e in zona Cesarini i giallo-blu impattano (1-1). Nei viaggi dal dischetto il Terruggia fa tre su tre e con il parziale di 3-1 accede alla finalissima. Il terzo gradino del podio se lo aggiudica lo Sparta B con un roboante 5-2 ai danni dei grigi. La finale per l’oro è equilibrata solo nel primo tempo (1-1). Nella ripresa il Terruggia pigia sull’acceleratore e segna altri due gol: 3-1.

Squadre partecipanti:

Turricola Terruggia: Savino, Aloisi, Mezzano, Napoli, Patrucco, Pulitanò, Spadaro, Tamburello, D’Autriche, Coppo. All: Torti.

Sparta Novara A: Angileri, Pignata, Tangari, Battocchio, Carabelli, Valente, Cotroneo, Locarno, Giacometti, Tiengo, Gennaro, Barbero, Variale. All: Rametta.

Sparta Novara B: Abbà, Bianchi, Boniperti, Bruzzese, Cardani, Corradin, Forte, Laurenza, Messina, Montanaro, Pastore. All: Ticozzi.

Alessandria Calcio: Caratozzolo, Ribellino, Piano, Bertelli, Canepari, Moretti, Rizzi, Arapi, Monteleone, Beatrice, Tasso, Zucchelli, Lovisolo, Motta. All: Roci.

Fulvius Valenza: Bonetto, Fabris, Pinna, Tassi, Molina, Uccello, Costa, D’Auria, Haka, Demartini. All: D’Auria.

ASD Alicese: Raso, D’Apollo, Regis, Francone, Crepaldi, Grossi, Galetto, Carbonini.

USD LG Trino: Pizzulli, Troplini, Siciliano, Virga, Piave, Barbuio, Guaschino, Landino A., Landino E.,Wade, Abrudan. All: Menabò.

Volpiano: Ricciardella, Lopatriello, Rachak, Decarli, Dell’Aquila, Stasolla, Migliore, Pirone, Minutolo, Tapra, Moncalvo, Bertini, Izzi, Lo Buono. All: Frigo.

Risultati:

Alessandria Calcio-Sparta Novara B-3-2

USD LG Trino-Volpiano-0-1

Sparta Novara B-Volpiano-10-0

USD LG Trino-Alessandria Calcio-0-5

Volpiano-Alessandria Calcio-0-4

USD LG Trino-Sparta Novara B-0-4

Classifica Girone A: Alessandria 9, Sparta Novara B 6, Volpiano 3, LG Trino 0.

Turricola-Alicese-7-0

Sparta Novara A-Fulvius-3-0

Sparta Novara A-Turricola-0-3

Fulvius-Alicese-13-1

Alicese-Sparta Novara A-1-7

Fulvius-Turricola-0-1

Classifica Girone B: Turricola 9, Sparta Novara A 6, Fulvius 3, Alicese 0.

Semifinali 5-8 posto:

Fulvius-Trino-8-0

Alicese-Volpiano-1-1 (5-4 d.c.r.)

Semifinali 1-4 posto:

Alessandria-Sparta Novara A-3-3 (2-3 d.c.r.)

Turricola-Sparta Novara B-1-1 (3-1 d.c.r.)

Finale 7-8 posto: Trino-Volpiano-2-1

Finale 5-6 posto: Alicese-Fulvius-0-8

Finale 3-4 posto: Alessandria-Sparta Novara B-2-5

Finale 1-2 posto: Sparta Novara A-Turricola-1-3

Classifica finale: 1 Turricola Terruggia, 2 Sparta Novara A, 3 Sparta Novara B, 4 Alessandria Calcio, 5 Fulvius Valenza, 6 ASD Alicese, 7 USD LG Trino, 8 Volpiano.