LG Trino – La Biellese 0-1

LG TRINO: Pomat (81′ Vescio), Bonel, Capelli (69′ Comentale), Lopes (78′ De Lorentiis), Fiore, Canino, Milanese (38′ Doraci) (81′ Soster), Montari, Fumana, Dayne, Bertola. A disp.: Cappadona, Deambrosis. All.: Roberto Cretaz.

LA BIELLESE: Goio, Cristino, Canton, Corio (90′ Sella), Ferrarese, Munari, Gila, Testori, Latta (93′ Noro), Botto Poala, Coppo (76′ Pierobon). A disp.: Biolcati, Fabiano, Vanoli, Mancin. All.: Maurizio Braghin.

Arbitro: Thomas Bonci di Pesaro.

Rete: 80′ Latta (B).

Ammoniti: Corio (B), Fiore (T), Lopes (T), Latta (B), Botto Poala (B).

Rec.: pt 1′; st 3+1′.

Arriva la seconda sconfitta stagionale (consecutiva) e casalinga per il LG Trino di mister Roberto Cretaz al termine di una partita a scacchi con l’esperto tecnico cossatese Maurizio Braghin, gara risolta dalla bella girata di Jack Latta.

Biancoazzurri in piena emergenza costretti a rinunciare ad Esposito squalificato, Bonura convocato al Torneo delle Regioni e con Comentale e De Lorentiis costretti a partire dalla panchina per guai fisici. Avvio brillante dei padroni di casa con il guizzante Dayne rapido a servire Fumana, la conclusione dell’attaccante torinese trova la deviazione di Goio in angolo. Sono ancora i biancoazzurri a spingere nei primi minuti ma i bianconeri fanno buona guardia. La prima frazione scorre con Pomat inoperoso.

Nella ripresa gli ospiti si fanno più manovrieri (Cretaz deve rinunciare anche a Milanese, costretto ad abbandonare il campo) ma le occasioni migliori capitano sulla testa di Canino e sul piede di Dayne. Con l’ingresso di Comentale i biancoazzurri sembrano avere più fosforo ma a dieci minuti dal termine Latta è lesto nel girarsi in area e freddare Pomat. A nulla serve il forcing finale, solo qualche brivido per Goio, anzi sono gli ospiti che non approfittano di un errore difensivo grangino per raddoppiare.

La Biellese sbanca il Roberto Picco e si lancia all’inseguimento del duo di testa, il LG Trino deve recuperare al più presto gli incerottati per riproporsi in forma smagliante in vista del rush finale. Il prossimo appuntamento è fissato per il sabato di Pasqua ad Arona, al Comunale, contro i biancoverdi.