D’Aquino e Corradino salutano; benvenuti a Grimaldi e Valle

E’ un addio con il sorriso (e qualche lacrima) quello che si è consumato tra la società LG Trino e due suoi affezionati collaboratori, ovvero Luigi D’Aquino e Matteo Corradino, rispettivamente Preparatore Atletico e Fisioterapista della prima squadra. Per Gigi, che aveva anche l’incarico di allenare i piccoli 2008, il saluto è stato molto sofferto: “Mi è stato offerto un incarico prestigioso (con la Pro Vercelli, ndr) al quale è stato impossibile dire di no ma il mio cuore e il mio tifo sarà sempre con il LG Trino e con tutti i tifosi biancoazzurri“.

Volevo ringraziare la società per tutto ciò che abbiamo saputo costruire insieme nella scorsa stagione – prosegue D’Aquinoe fare un grosso in bocca al lupo al nuovo mister ed al nuovo staff che conosco personalmente: so che daranno il massimo per la società e per rendere orgogliosa la città di Trino. Credo che tutta la struttura esistente a Trino sia un lusso per la categoria a partire dalla presidenza, dalla dirigenza e poi direttori, team manager, segretario e tutti gli altri; persone che vivono giornalmente respirando i colori biancoazzurri.

Un altro grande abbraccio lo voglio dare a tutti i genitori dei miei 2008/2009 per il grande contributo offertomi e poi, ovviamente, ai miei piccoli campioni auguro di proseguire per la strada che hanno iniziato ad intraprendere, quella per diventare uomini prima che calciatori, perchè hanno tutte le carte in regola per farlo.

Un ultimo grazie va al nuovo delegato FIGC, Gianmario Demaria, uomo di sport al quale devo molto e che non ringrazierò mai abbastanza per l’opportunità che mi ha offerto“.

Anche Matteo Corradino, fisioterapista e massaggiatore della prima squadra, è costretto da impegni lavorativi a rinunciare al suo incarico. “Fa sempre male quando un rapporto di collaborazione positivo si interrompe“. “Purtroppo devo rinunciare a proseguire la mia avventura a Trino – continua Corradinoperchè la grande mole di lavoro non me lo permette più. Non posso fare altro che ringraziare la società per aver creduto e dato fiducia ad un giovane “ragazzino” che si doveva fare le ossa. Se quel ragazzo oggi è cresciuto il merito va anche e sopratutto all’ambiente trinese, al quale auguro una stagione 2017/2018 di grandi trionfi“.

A sostituire D’Aquino e Corradino sono stati chiamati il Preparatore Atletico Davide Grimaldi ed il Fisioterapista Carlo Valle, due professionisti esperti che avremo modo di farvi conoscere nei futuri post.