Un secondo posto al torneo di Palazzolo per iniziare con grinta

Ottime prove della giovane Juniores di Angelo Ponzi durate il secondo memorial Piero Gallo e Gianfranco Genovese, indimenticati dirigenti e amici dell’Us Pro Palazzolo. Una semifinale vinta con grande grinta ed una finale che, nonostante la sconfitta, ha mostrato una squadra viva e presente.

SEMIFINALE: PASTORFRIGOR FRASSINETO – LG TRINO 0-1

Vera e propria impresa del LG Trino Juniores che, nella prima gara, batte la forte PastorFrigor di patron Pastorello per 1 a 0 con un gran gol del 2002, Gabriele Re, ad inizio ripresa: staffilata da 30 metri e Francese battuto imparabilmente. Vani gli assalti dei quotati monferrini, sventati anche dalla bravura dei due portieri Xhemali nel primo tempo e dell’ex primavera Pro Vercelli, Andrea Chiovenda, classe 99 ultimo acquisto del mercato trinese. Nell’altra semifinale la Fortitudo Occimiano ha sconfitto, a sorpresa, la compagine di casa della Pro Palazzolo per 1 a 0.

FINALE: LG TRINO – FORTITUDO OCCIMIANO 0-2

Probabilmente complice il caldo e la stanchezza della dispendiosa gara del sabato, la Juniores di Ponzi (guidata in panchina da Lasagna) non ha saputo ripetere la prova di 24 ore prima. Si è imposta la Fortitudo Occimiano per 2 reti a 0 vincendo così, meritatamente, il torneo.