AZZURRI IN TRIONFO

26^ GIORNATA CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI 2003

USD LG Trino-Città di Cossato-2-0 (49’ Bergamini, 59’ Daniciuc)

USD LG Trino: Crittino, Hixaj, Barone, Buscaglia, Bergamini, Bianco, Buzov, Bellezza, Chiaria, Troplini (Cap.), Lasagna. A disp: Imarisio (dal 22’s.t.), Greca (dal 24’s.t.), Daniciuc (dal 12ìs.t.), Arionello (dal 10’s.t.), Anselmo (dal 20’s.t.), Di Luca (dal 38’s.t.), Norocea. All: Lasagna.

Città di Cossato: Toso, Salerno, Alvaro, Atzeni, Vistali, Rege, Bruni, Velcani, Gregori, Savioli (Cap.), Novaretti. A disp: Carion, Politi, Salerno, Fonso, Merlin, Mora. All: Robino.

Primo tempo: USD LG Trino-Città di Cossato-0-0

Corner: USD LG Trino-Città di Cossato-4-3

Ammonizioni: USD LG Trino-Città di Cossato-0-0

Espulsioni: USD LG Trino-Città di Cossato-0-0

Trino – E che festa sia! Sul sintetico del “Tarcisio Tavano” i ragazzi di mister Fabrizio Lasagna hanno festeggiato la vittoria nel campionato provinciale Allievi Primo Anno. Nell’ultimo turno di regular-season gli azzurri hanno ospitato il Città di Cossato. La formazione giallo-blu, terza in classifica con due lunghezze di ritardo nei confronti della Crescentinese, è squadra vera che nei due precedenti in stagione, ha impegnato il Trino in sfide equilibrate dal punto di vista tecnico, tattico ed agonistico. Entrambe le contendenti non hanno obblighi di classifica, ma solo il desiderio di prevalere l’una sull’altra dopo 80 minuti di corretta battaglia sportiva. Lo staff degli Allievi 2003 presenta la seguente formazione: Crittino, Hixaj, Barone, Buscaglia, Bergamini, Bianco, Buzov, Bellezza, Chiaria, Troplini e Lasagna. Nei primi dodici minuti, complice il gran caldo, il ritmo è molto basso. Trino e Cossato di studiano rimanendo corte a centrocampo. Un paio di iniziative di Chiaria sulla destra e poco più. Al 15’ Novaretti conclude alto da buona posizione ed al 20’ Bianco serve Lasagna che viene atterrato al limite dell’area. La punizione, calciata da Bianco, si conclude con la palla che sibila di poco alta sulla traversa. Al 22’, su errato disimpegno della difesa ospite, Lasagna ha sul destro il pallone buono, ma si fa anticipare. Al 24’ è Savioli a portare avanti palla sfruttando tre rimpalli favorevoli. Barone in diagonale salva la porta degli azzurri. Il capitano del Città di Cossato impatta bene di testa al minuto 37 su azione d’angolo: palla a lato di poco. Il primo tempo si chiude con un nulla di fatto. Nella ripresa le squadre fatalmente si allungano. Caldo e cambi incidono sull’andamento della partita. Al primo minuto Buscaglia crossa per Chiaria che viene anticipato all’altezza del primo palo. Al sesto di riprova Savioli su punizione: alto di un metro. Al nono l’LG Trino passa in vantaggio. Azione sulla sinistra in velocità. Bergamini, Chiaria, Bergamini con botta a mezza altezza che si insacca in diagonale. Arionello per Bellezza e Daniciuc per Chiaria, sono i primi cambi per gli azzurri. Punizione per il Cossato al 12’ e testa di Savioli che non è fortunato nell’impatto. Crittino in uscita bassa (13’) dice di no a Gregori e al minuto 19 i padroni di casa raddoppiano. Buzov ruba palla e serve Daniciuc. Scambio volante con Lasagna che chiude il triangolo mettendo il classe 2004 davanti al portiere avversario: 2-0. Anselmo per Barone, Imarisio per Hoxhaj, Greca per Buzov. Il Cossato ci prova al 25’ con Mora, ma Crittino respinge di piede. Greca serve Lasagna al 29’, ma la difesa anticipa il bomber azzurro. Di Luca per Lasagna al minuto 38 e occasione nel recupero per Daniciuc che calcia addosso al portiere. Al triplice fischio inizia la festa, per un campionato vinto a passo di carica. Nei prossimi giorni verranno ufficializzate le date della prima fase di Coppa Piemonte. Avversarie dell’LG Trino sono le formazioni di Juventus Domo e Romentinese Cerano.