AMICHEVOLI DI LUSSO PER GLI ESORDIENTI

Casale Monf.to – Il 2019 degli Esordienti non poteva iniziare in maniera migliore. I ragazzi di Guglielmo Busnengo e di Gianluca Asosti hanno sostenuto due test-match a carattere amichevole sul sintetico del “Bianchi”. Avversari, i padroni di casa del Casale FBC. Entrambe le partite si sono disputate sulla lunghezza di due tempi da 20 minuti ciascuno e soprattutto, hanno visto le squadre nero-stellate ed azzurre, schierarsi a 11 giocatori. Novità assoluta per entrambi. I piccoli atleti di Casale e Trino si sono battuti alla grande, regalando spettacolo ed emozioni al pubblico presente. I primi a scendere in campo sono stati gli Esordienti 2007 che hanno condiviso il rettangolo di gioco con una mista 06-07. Mister Busnengo ha proposto un classico 4-4-2 che si è snocciolato nel seguente modo: Condurache tra i pali, Troplini-Chiavegati-Virga-Giugliano in difesa, Ferraris-Ballanca-Drago-De Rosa a centrocampo, Amante-Gaita in attacco. Dopo alcuni minuti la panchina azzurra ha invertito alcune posizioni in campo spostando Ballanca in attacco e retrocedendo Gaita in mediana. Al quarto minuto occasione ghiotta per il Casale, ma il tiro a pochi passi dalla porta azzurra termina alto sulla traversa. Al quinto i neri replicano con un sinistro dal limite che sfiora il palo. Al sesto si vede il Trino. Ballanca lanciato in area viene anticipato dal portiere in uscita. Contropiede al minuto 8 per Gaita che resiste al ritorno di un difensore e calcia di destro un pallone che finisce a lato di un niente. All’undicesimo Condurache compie un intervento miracoloso che salva il risultato. Al quindicesimo la Dea Bendata aiuta il Trino. Palo clamoroso su conclusione ravvicinata al volo. Al diciannovesimo l’LG Trino conquista un calcio di punizione sui 20 metri. Ferraris sfrutta l’occasione e mette la sfera sotto alla traversa: 0-1. Nella ripresa le distanze del campo a undici iniziano a farsi sentire ed il giro-palla del Trino si rivela determinante. La squadra non soffre più il pressing dei neri e gestisce il gioco con maggior calma. Al sesto azione in velocità sulla fascia destra. Gaita e Drago scambiano con precisione e Matteo scaraventa il pallone in rete per il raddoppio azzurro: 0-2. Al decimo la reazione del casale si concretizza con una girata al volo di destro fermata a terra da Condurache. Ballanca per Amante (13’) e diagonale fuori di un niente. Al diciassettesimo Ballanca lanciato verso il tre a zero viene steso al limite. Punizione chirurgica di Amante e risposta superlativa del portiere nero-stellato. Sugli sviluppi del conseguente corner, Gaita impegna severamente il numero uno di casa. Il successo degli ospiti è meritato, soprattutto per come è stato gestito il secondo tempo.

Nella seconda amichevole gli Esordienti 2006 hanno affrontato il Casale FBC classe 2007. Nelle file azzurre tre ragazzi del 2007 (Drago, Virga e Troplini) ed uno del 2008 (Sudano). Rispetto al team di casa Paveri e compagni pagano una organizzazione che non poteva esserci con un assetto ad 11 completamente inedito. Non è mancato l’impegno e la grinta espressa ha impedito un passivo superiore. Due reti per tempo e 4-0 finale in favore dei nero-stellati. Le formazioni degli Esordienti dell’LG Trino torneranno in campo sabato prossimo, in casa, in occasione di un quadrangolare amichevole con Bollengo Albiano e Sparta Novara.

Casale FBC-LG Trino 2007-0-2 (19’ Ferraris, 26’ Gaita)

Lg Trino: Condurache, Chiavegati, Troplini, Virga, De Rosa, Amante, Giugliano, Gaita, Ferraris, Drago, Ballanca. All: Busnengo.

Casale FBC-LG Trino 2006-4-0

LG Trino: Paveri, Geretto, Doati, Elkej, Zouhair, Rametta, Balocco, Sudano, Drago, Troplini, Virga. All: Asosti.