L’ESSENZA DEL CALCIO

Casale Popolo – Domenica 14 ottobre, presso il centro sportivo comunale di Casale Popolo, si è svolta la “tappa” del Circuito di Attività di Base organizzata dal Casale FBC e riservata alla categoria Primi Calci 2011-12. Gli azzurrini di mister Conigliaro si sono presentati con il gruppo che così bene aveva fatto a Novarello (unica eccezione l’assenza di Nicolò Osenga) e anche in questa occasione si sono comportati alla grande. Di quello che hanno fatto in campo parleremo in seguito. La cronaca deve aprirsi con l’elogio al gruppo, ai dirigenti e a mister Pippo, per la sportività e la correttezza espressi (condivisa anche dalle tre squadre avversarie) e l’ordine e l’educazione tenuti dall’arrivo nella struttura di Popolo. Quattro le formazioni presenti: Casale FBC, Pro Vercelli, GSD Canadà ed LG Trino. I ragazzi si sono divertiti nei giochini e nelle partitelle 5 contro 5, organizzate come da programma. Nelle file azzurre ben 4 ragazzini del 2012 che hanno concesso il “titolo” di team più giovane della giornata. Sei le partite, due contro ciascun team partecipante. Si incomincia con i padroni di casa del Casale FBC seguiti da mister Maurizio Busto. Entrambe le formazioni cercano di superarsi esprimendo un buon gioco. Il Trino sviluppa la sua manovra sulle fasce ed è proprio dal settore mancino che arrivano i primi due gol, entrambi messi a segno da Lavander. Al quinto minuto (si gioca sulla distanza di 10), i neri accorciano le distanze, ma pochi secondi dopo Lavander cala la tripletta. Nel finale arriva il 3-2 dei nero-stellati, a chiusura di un match davvero godibile ed interessanti. Pochi attimi di pausa e si torna in campo, ancora con il Casale FBC. Questa volta il gol non arriva, ma lo zero a zero non rende merito all’impegno profuso da tutti i giovani atleti. Gigliotti salva in due occasioni la porta del Trino ed Osenga ha per due volte sul destro il pallone del possibile vantaggio. Il secondo team affrontato è quello della Pro Vercelli. Al minuto due Gualino sfiora il palo e all’ottavo serve a Capellino un assist d’oro che Alberto trasforma in gol. Lavander raddoppia con un destro a mezza altezza e Gualino allo scadere fa la barba al palo della Pro: 2-0. Seconda sfida con i “bianchi” e goleada azzurra: 6-1. Lavander su assist di Osenga apre le marcature dopo 20 secondi. Luca si ripete al minuto due dopo un pregevole slalom, ma è al quarto che arrivano gli applausi più convinti. Azione avvolgente del Trino con il pallone che passa da destra a sinistra toccato da tutti i giocatori. L’ultimo è Gualino che gonfia la rete per il momentaneo 3-0. Al quinto ed all’ottavo si alza la cresta del gallo Osenga. Il centravanti esulta per la doppietta come il bomber granata. Gualino segna il 6-0 su assist di Andrea e solo allo scadere la Pro trova il punto della bandiera. Il Trino adesso gioca davvero bene e se ne accorge anche il Canadà nella doppia sfida che mette fine alla giornata. Capellino apre le danze al secondo minuto e i vercellesi impattano al terzo. Nonostante i tentativi di Ferrero e Verzino permane l’uno a uno e ci mette del suo anche Gigliotti, autore di una parata superlativa con tanto di deviazione in angolo. Negli ultimi 10 minuti con il Canadà, il Trino si esprime ancor meglio. Palo di Lavander al primo, e autorete vercellese su iniziativa di Ferrero. Il pareggio del Canadà è bellissimo, ma dura pochi istanti perché Lavander al volo sigla il punto del 2-1. Ferrero ruba palla e serve Lavander (7’) per il 3-1 ed il poker è servito da Osenga al minuto otto. In mischia, allo scadere, arriva anche il 5-1 con il nono personale di Luca Lavander. Domenica prossima si replica a Trino.

Casale FBC-LG Trino-2-3 (3 Lavander)

Casale FBC-LG Trino-0-0

Pro Vercelli-LG Trino-0-2 (Capellino, Lavander)

Pro Vercelli-LG Trino-1-6 (2 Lavander, 2 Osenga, 2 Gualino)

Canadà-LG Trino-1-1 (Capellino)

Canadà-LG Trino-1-5 (Ferrero, 3 Lavander, Osenga)

Lg Trino: Gigliotti, Lavander, Ferrero, Verzino, Osenga A., Capellino, Gualino. All: Conigliaro.