ALLIEVI RULLO COMPRESSORE

5^ EDIZIONE TROFEO “GIOCHIAMO CON DON BOSCO”

Alessandria – La formazione Allievi 2003 di Fabrizio Lasagna, ha messo a punto gli ultimi dettagli in vista del debutto in campionato che avverrà domenica prossima (in trasferta). Per farlo, la squadra azzurra ha partecipato alla quinta edizione del Torneo “Giochiamo con Don Bosco” organizzata dal club giallo-verde nel centro sportivo di corso Acqui ad Alessandria. Già dal girone eliminatorio si è capito che il livello della manifestazione era molto alto. La partita contro i padroni di casa del Don Bosco è stata tiratissima; il match è stato deciso da una prodezza di Riccardo Lasagna. Nelle file del Trino ha giocato per la prima volta in stagione dal primo minuto, Adriano Norocea. Vinta la partita ed incamerati i tre punti, mister Lasagna ha operato un profondo turn-over per la seconda gara contro la Turricola Terruggia. L’LG ha dettato i tempi della partita ed è passata in vantaggio con un gol di Bergamini sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Trino ha conservato il vantaggio quasi fino alla fine. Per la Turricola ha impattato l’ex Bifolco. Ai rigori (5-4) ha avuto la meglio il Terruggia, ma con 4 punti (e una vittoria da tre) il Trino ha chiuso il girone in vetta. Trino-Cheraschese e SCA Asti-Turricola sono le semifinali del pomeriggio. Gli avversari degli azzurri sono squadra vera, ottimamente disposta sul rettangolo di gioco. Occorre una prestazione maiuscola per superare questo ostacolo, ma il Trino è in palla e conferma tutto quello che di buono si è visto dall’inizio della preparazione. Troplini e compagni dettano i ritmi e vanno in difficoltà solo in un paio di episodi. Il gol non arriva per una questione di dettagli e lo 0-0 è severo con il Trino. Dal dischetto i 5 tiratori azzurri non falliscono il bersaglio: Bergamini, Norocea, Bianco, Bellezza e Buscaglia. Il quarto rigore della Cheraschese è neutralizzato da un super Crittino, al rientro da un infortunio. In finale, i ragazzi di mister Lasagna trovano lo SCA Asti che nel frattempo ha sconfitto la Turricola per 3-1. La gara si preannuncia equilibrata, ma una partenza al fulmicotone del Trino manda a carte e quarantotto i piani dei bianco-neri. Quattro minuti e i nostri ragazzi hanno alzato le braccia al cielo due volte. Su azione d’angolo Lasagna svetta e colpisce di testa (1-0) e Bianco con un piazzato da fuori area raddoppia. Partita in discesa, resa complicata solo per pochi minuti, ovvero per il lasso di tempo che intercorre tra il punto dello SCA e la terza rete azzurra, segnata da Buzov. Il trionfo del Trino si arricchisce ulteriormente con il premio individuale assegnato a Crittino (miglior portiere).

USG LG Trino-Don Bosco AL-1-0 (Lasagna)

USD LG Trino-Turricola Terruggia-1-1 (4-5 d.c.r.) (Bergamini, Bifolco)

USD LG Trino-Cheraschese-0-0 (5-4 d.c.r.)

USD LG Trino-SCA Asti-3-1 (Lasagna, Bianco, Buzov)

USD LG Trino: Crittino, Buscaglia, Anselmo, Barone, Di Luca, Bianco, Troplini (Cap.), Buzov, Bellezza, Bergamini, Lasagna, Cattaneo, Hoxhaj, Arionello, Ndreka, Greca, Imarisio, Norocea. All: Lasagna-Cossa.